Recensione LANTERNA VERDE (Green Lantern): Un altro film di supereroi, capace di intrattenere ma senza esaltare.

Lanterna Verde (Green Lantern)


Anno: 2011

Genere: azione, avventura, fantascienza

Regia: Martin Campbell

Cast: Ryan Reynolds, Blake Lively, Peter Sarsgaard, Mark Strong, Tim Robbins e altri

Nelle sale italiane: 31 agosto 2011

Trailer ITA: http://www.youtube.com/watch?v=lDAtS7C–M8

Web: http://greenlanternmovie.warnerbros.com/

Budget e botteghino

Lanterna Verde e’ l’ennesimo adattamento di uno dei celebri personaggi a fumetti della DC Comics, che annovera tra gli altri Superman, Batman e Wonder Woman.

Il film, uscito ufficialmente negli Usa il 17 Giugno, non ha raccolto al botteghino quanto ci si aspettasse, complice anche la stroncatura ricevuta da gran parte della critica statunitense.

Il progetto era quello di realizzare piu’ episodi, ma credo che al momento in pochi scommetterebbero su un sequel: a fronte di un budget di circa 200 ML di $, l’incasso totale e’ infatti fermo a circa 110 ML di $…

Trama e Recensione

La storia di Lanterna Verde e’ abbastanza semplice, e si discosta in realtà non di molto da quella di supereroi piu’ famosi come ad esempio Superman, mantenendo però una sua originalità.

Hal Jordan e’ un pilota che testa aerei da guerra, piuttosto insubordinato e ribelle, che viene in possesso di un anello magico cedutogli da un combattente alieno prima di morire, e che si rivelerà portatore di poteri inimmaginabili ma anche di grandissime responsabilità.

L’anello e’ infatti il punto di congiunzione con un pianeta di una galassia lontana, abitato da una sorta di “guardiani stellari”, il cui compito e’ salvaguardare l’universo e proteggerlo da ogni possibile minaccia, e Hal diventerà uno di loro.

Capace di sprigionare una potenza dirompente, l’anello permette al nostro eroe anche di materializzare qualsiasi cosa desideri, risorsa questa che si rivelerà preziosa in piu’ di un‘occasione durante il film.

Potete aspettarvi quindi la classica lotta tra il bene e il male, viaggi nello spazio e mondi alieni, il tutto condito da tanti effetti speciali da farvi brillare gli occhi dalla gioia.

Questa molto in breve e’la trama (preferisco che quel poco che succede dopo lo vediate al cinema, piuttosto che sia io a raccontarlo), mentre chiaramente, nella sua versione a fumetti Lanterna Verde offriva molto di piu’, e includeva altri personaggi.

Essendo questa la trasposizione cinematografica, gli autori si sono trovati costretti a dover comprimere il tutto, sperando di poter poi scrivere nuovi capitoli in un secondo momento, ipotesi che come accennavo non sembra essere al momento piu’così solida.

Non e’ quindi qui che troveremo novità esaltanti o spunti originali, la storia e’ davvero abbastanza semplice e si sviluppa senza grandi sorprese, ma, un po’ per gli effetti speciali di tutto rispetto (200 ML di budget non sono certo serviti solo per pagare Ryan Reynolds), un po’ per la bravura del cast, il film riesce comunque a non annoiare e si vede volentieri.

La regia e’ stata affidata a Martin Campbell, contando così sulla sua esperienza decennale nel film d’azione (ha diretto tra gli altri Casino Royale, e un paio di Zorro), ma non ricordo abbia mai fatto un film che sia riuscito a impressionarmi, e mi dispiace dirlo  Lanterna Verde non fa eccezione.

Vediamo piu’ nel dettaglio il cast del film.

Ryan Reynolds come anticipato veste i panni del protagonista, e se non siete tra i suoi maggiori estimatori, va comunque riconosciuta una certa bravura nell’interpretare il suo personaggio.

Diventato famoso con le classiche commedie sentimentali leggere americane, Reynolds e’stato per questo a volte giustamente snobbato dalla critica.

Vorrei però ricordare come recentemente abbia saputo anche calarsi con bravura nei panni del soldato intrappolato sotto terra in Sepolto (Buried), guadagnando così maggiore credibilità e dimostrando di essere invece molto versatile, e non schiavo di un solo personaggio o di un tipo di cinema.

Lanterna Verde va quindi annoverato come un altro tentativo da parte di questo attore di fare e provare cose diverse, e seppur non vincerà certo dei premi con questa sua interpretazione, certo questo non e’ un fallimento.

Un altro validissimo attore all’interno del cast, con una propensione quasi naturale al ruolo del lestofante e del criminale, e’ Peter Sarsgaard, qui nelle vesti appunto del cattivo del film, Hector Hammond, che non sarà forse memorabile, ma rimane pur sempre interessante e aggiunge verve al film.

Qualche parola infine anche su Blake Lively, che interpreta il principale ruolo femminile del film, Carol Ferris (altro personaggio che nel fumetto ha molto piu’ spazio), e al contrario di quanto molti hanno scritto, non vedo la sua come la classica bella presenza, ma la trovo abbastanza congeniale a questa parte.

Lanterna Verde non e’ certo un capolavoro, e non può essere paragonato a film come X-Men e simili, ciò nonostante il film offre comunque una storia godibile, e seppur senza avere una trama intrigante, ci intrattiene onestamente.

Per questa sua connotazione meno violenta rispetto ad altri film del genere usciti di recente, Lanterna Verde risulta perfetto anche per un pubblico molto giovane.

I critici hanno probabilmente esagerato criticando così aspramente Lanterna Verde, lo confermano anche diverse opinioni dei fan del fumetto originale, (io non sono assolutamente tra essi, ma ho scandagliato un po’ il web in cerca di informazioni), e nella maggior parte dei casi i fan del fumetto della DC Comics pare abbiano apprezzato il passaggio dalla carta stampata alla pellicola.

Da qui a dire che questo sia un bel film però, ce ne passa.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema) e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...