Recensione DIARIO DI UNA SCHIAPPA 2 – La Legge Dei Piu’ Grandi: Un sequel divertente e piacevole per grandi e piccoli.

Diario di una schiappa 2: La legge dei piu’ grandi ( Diary of a wimpy kid: Rodrick rules)

Anno: 2011

Genere : commedia

Regia: David Bowers

Cast: Steve Zahn, Rachael Harris, Zachary Gordon, Devon Bostick, Peyton List, Ben Hollingsworth

Nelle sale italiane: 5 agosto

Trailer ITA: http://www.youtube.com/watch?v=-7FQ0HMDXoo

Web:  http://www.diaryofawimpykidmovie.com/

Budget e Botteghino

Il secondo capitolo di Diary of a Wimpy Kid ha esordito in Usa il 23 marzo, a fronte di un budget di circa 21 ML di $, gli incassi sono stati senza dubbio positivi, con un weekend di apertura che ha ripagato interamente il budget e con un totale di circa 55 ML di $.

Qui in Italia si e’ invece scelto di distribuire il primo e il secondo capitolo a una distanza di sole due settimane l’uno dall’altro.

Trama e Recensione

Diario di una schiappa 2 riprende esattamente dove il primo capitolo ci aveva lasciati, con i nostri protagonisti che ritornano a scuola dopo la pausa dalle vacanze estive.

Ritroviamo tutti i personaggi che avevano partecipato al primo film, con Greg Heffley, interpretato dal bravo Zachary Gordon che si invaghisce di una ragazzina (Holly Hills) appena arrivata da un’altra scuola e già popolarissima.

Tutti i suoi amici sono certi che non ci sia possibilità per Greg di conquistarla, “e’ fuori dalla nostra portata”, gli viene detto, ma il nostro eroe, ben lungi dal rassegnarsi, proverà in tutti i modi a farsi notare e a cercare di entrare nelle sue grazie.

La missione sarebbe già difficile di per sé, ma diventa praticamente impossibile dal momento in cui il fratello maggiore di Greg, Rodrick, fa di tutto per mettergli i bastoni tra le ruote dando luogo a situazioni imbarazzanti che ci faranno ridere in piu’ di un‘occasione.

Questo secondo capitolo della trasposizione cinematografica del libro scritto da Jeff Kinney e’ principalmente caratterizzato dal rapporto tra i due fratelli, Greg e Rodrick, che se nella prima parte del film continuano a essere cane e gatto cosi’ come eravamo abituati a vederli nel primo film, man mano che la pellicola scorre, il loro rapporto cambia e li troveremo addirittura complici: questo naturalmente darà adito a nuove e a volte esilaranti avventure.

Diario di una schiappa 2 conferma ciò che di buono si era visto nel primo capitolo, e anzi mi e’ sembrato persino piu’ divertente del suo predecessore, con un humour forse piu’ accessibile anche a un pubblico di adulti ma che comunque non tradisce il gusto dei piu’ piccoli.

Il film e’ si rivolge a un pubblico molto vario, che voglia godersi una commedia leggera e garbata, senza volgarità grossolane e donnine nude, quindi diciamo un film perfetto per tutta la famiglia, specialmente se avete bambini.

In conclusione una commedia gradevole, con un umorismo alla portata di tutti e una storia piacevole, che certamente non deluderà tutti gli appassionati del primo Diario di una schiappa.

VOTO:     

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COMMEDIA, Entertainment e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Recensione DIARIO DI UNA SCHIAPPA 2 – La Legge Dei Piu’ Grandi: Un sequel divertente e piacevole per grandi e piccoli.

  1. ELISA GOMES ha detto:

    DIARIO DI UNA SCHIAPPA E BELLISSIMO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...