Recensione THIS IS ENGLAND: Film realistico, duro e ben recitato.

This is England

Anno: 2011

Genere: crimine, dramma,

Regia: Shane Meadows

Cast: Thomas Turgoose, Stephen Graham, Jo Hartley, Andrew Shim

Nelle sale italiane: 26 agosto

Trailer ITA

Web

Budget e Botteghino

This is England ha esordito la bellezza di piu’di quattro anni fa, più precisamente venne proiettato per la prima volta il 29 aprile 2007 nelle sale inglesi, per poi esordire negli Usa il 29 luglio.

Essendo This is England  abbastanza di nicchia come prodotto, il budget non è stato reso noto, mentre gli incassi sono stati abbastanza buoni, tenuto conto anche della distribuzione certo non capillare del film, la pellicola ha incassato nel mondo circa 8,1 ML di $.

Trama e Recensione

Il film narra la storia di Shaun, giovane adolescente nella Gran Bretagna degli anni 80 e di come sia duro crescere, specie con alle spalle la morte del padre caduto in guerra e per di piu’ in un quartiere popolare.

Il regista ha preso spunto dalla sua esperienza personale e ha scritto infatti anche la sceneggiatura del film, che racconta in maniera abbastanza fedele quegli anni, e i movimenti giovanili che li caratterizzavano, in questo caso con particolare enfasi sugli skinheads.

Tornando infatti da scuola, dopo aver litigato con un compagno, Shaun fa la conoscenza di un gruppo di Skinheads, piu’gigioni che aggressivi, che passano il tempo tra musica ska e tante birre, ma senza in realtà avere alcun tipo di connotato politico.

A proposito di musica vorrei menzionare che la colonna sonora e’ davvero bellissima, uno dei tanti pregi di questo film.

Nasce così una vera amicizia tra lui e il gruppo di Skinheads, ben piu’grandi di lui, ma che lo accolgono come una mascotte e iniziano a volergli bene portandoselo sempre con loro.

Tutto cambia quando Combo, interpretato da Stephen Graham, esce di prigione e inizia a invocare a raid razzisti, supportato anche da altri politicanti nazionalisti.

A questo punto Shaun, nei cui panni troviamo il bravissimo Thomas Turgoose, dovrà decidere da che parte stare …

This is England  e’ un film che sa ben cogliere lo spirito degli anni 80, non solo per i costumi, i ragazzi in Dr Martens e le camicette Ben Sherman, ma per un certo tipo di atmosfera che rende adeguatamente l’idea di come andassero le cose in quegli anni, forte anche di un gruppo di giovani attori che ritengo veramente credibili e molto bravi nei loro ruoli.

Il film se vogliamo potrebbe essere diviso in due parti ben distinte, la prima dell’innocenza e dell’amicizia, dove spesso ci viene da sorridere e proviamo tenerezza e simpatia per il giovane protagonista, e una seconda invece molto più dura e cupa, caratterizzata invece da razzismo, violenza cruda e faide tra skinheads, seppur, avverto chiunque fosse in cerca di azione, questo film non ne offre volutamente molta, ma piuttosto si concentra su una particolare situazione sociale e un momento storico ben preciso, riuscendo infine a tracciarne un valido affresco.

Se non vi piacciono i film inglesi di un certo tipo, ambientati come questo nei sobborghi, e che spaziano largamente nel sociale, This is England è meglio che non lo vediate mai.

Se al contrario siete invece affascinati da questo tipo di storie, non abbiate paura, in quanto seppur a tratti un po’ pesante e duro (ma anche qui e’ una questione di gusto), il film racconta fedelmente questa storia ambientata nel 1983 e gli attori contribuiscono senza dubbio nel farne un buon film, che consiglio vivamente.

Come al solito, essendo questi tempi di crisi, tenuto conto dell’imbarazzante ritardo nel proporlo nei cinema italiani, e del fatto che il film in se non ha bisogno di essere visto al cinema per poterne godere appieno, suggerisco di aspettare un altro pochino (tanto ormai…), ridurre il budget casalingo e vederlo in Dvd.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), cinema inglese, CONSIGLIATI DA prossimamenteneicinema e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...