Recensione LARRY CROWNE (L’amore all’improvviso): Commedia noiosa e priva di divertimento, quindi cosa rimane?

Larry Crowne (L’amore all’improvviso)

Anno: 2011

Genere: commedia, dramma,

Regia: Tom Hanks

Cast: Tom Hanks, Julia Roberts, Sarah Mahoney,  Roxana Ortega

Nelle sale italiane: 28 ottobre 2011

Trailer ITA:http://www.youtube.com/watch?v=oBeuGiOxx0k

Web: http://www.universalstudiosentertainment.com/larry-crowne/

Budget e botteghino

Questo film ha esordito nei cinema americani il 1 luglio, totalizzando nel primo weekend al botteghino una cifra di poco superiore ai 13 ML di $.

Gli incassi al momento si sono attestati attorno ai 52.5 ML di $, a fronte di un budget di circa 30 Ml di $.

Trama e Recensione

Tom Hanks ha diretto (e scritto in collaborazione con Nia Vardalos) questa commedia, che rivede insieme dopo diversi anni la coppia Hanks-Roberts,  che già aveva lavorato insieme nel pregevole film del 2007 La guerra di Charlie Wilson (Charlie Wilson’s War).

La storia vede come protagonista per l’appunto Larry Crowne, sales man in un megastore, che chiamato in direzione per quello che crede essere l’ennesimo riconoscimento come miglior venditore del mese, viene invece licenziato in tronco e senza troppi preamboli, in quanto, secondo i suoi datori di lavoro, non avendo un’educazione degna di rilievo, non ci sarebbe per lui alcuna possibilità di crescita all’interno della società.

Larry decide così di tornare a scuola, in modo da non trovarsi mai più in una situazione simile, dove trova come suo insegnante una semi alcolizzata Joanne Herring (Julia Roberts), che pare aver perso ogni passione per l’insegnamento e addirittura non vede l’ora che il numero minimo di alunni venga a mancare per poter così evitare la lezione e tornarsene a casa.

Suo malgrado, all’ultimo minuto, comparirà il nostro Larry Crowne, così che alla svogliata Joanne , non resterà che portare a termine il suo compito prendendosi cura della classe.

E’ proprio grazie a questa nuova esperienza scolastica che Larry diventa amico di una ragazza  che lo introdurrà nel suo gruppo di scooteristi, così che li vedremo scorrazzare felici per Los Angeles tutti insieme.

Chiaramente il film non aspetta altro che far sbocciare questa pseudo storia d’amore tra la Roberts e Tom Hanks, senza però mai dare elementi di reale interesse, ma solo arricchendo il film di vari personaggi di contorno che in realtà quasi non hanno interazione con i due personaggi, se non a livello davvero marginale.

C’e’ il vicino di casa che è diventato ricco grazie alla vincita di una lotteria, il fidanzato geloso della ragazza scooterista, il compagno di Joanne Herring che guarda i pornacci di nascosto(ma puntualmente sgamato), depresso e frustrato perchè sogna seni giganti che l’alcolica insegnante non può offrirgli, e qualche altra macchietta qui e lì, ma tutti davvero irrilevanti.

Le scene in classe, o anche i momenti in cui Larry si trova con gli scooteristi, che dovrebbero rappresentare il clou a livello comico, non sono davvero mai divertenti, e con questo non intendo solo dire che non ci si scompisci dalle risate, ma che proprio non vi è neanche la più lontana possibilità dell’abbozzo di un sorriso.

Come se questo non bastasse, Larry Crowne è un film noioso, lento, che di per sè non ha alcuna ragione di esistere (ma sono purtroppo tanti i film a rientrare in questa categoria), la cui storia non decolla in pratica mai ma si trascina fino alla fine in un percorso di noia.

La trama è banale, già vista e anche la coppia dei due “super attori” che avrebbero in qualche modo potuto salvare il film non offre in verità nulla di memorabile.

Il primo tentativo alla regia da parte di Tom Hanks per il grande schermo risale al 1996, con Music Graffiti (That Thing You Do!), che non era un filmaccio ma neanche nulla di davvero interessante, quindi se questo deve essere il risultato quando Tom Hanks si trova dietro la macchina da presa, beh, allora un film ogni 15 anni può andare più che bene.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COMMEDIA, Entertainment e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...