Recensione 11 11 11: Evidentemente non basta essere il regista di SAW II per fare un bel film horror.


11 11 11

Anno: 2011

Genere: horror, thriller

Regia: Darren Lynn Bousman

Cast: Timothy Gibbs, Michael Landes, Brendan Price

Nelle sale italiane: tutto tace al momento

Trailer

Budget e Botteghino

Questo film, come era facile prevedere, ha debuttato in Usa l’11 novembre, con una diffusione tutt’altro che capillare, solo 17 sale su tutto il territorio.

Il film ha incassato infatto solo 32 mila $ in Usa, ma può vantare circa 1,6 ML di $ ricavati in giro per il mondo.

Il budget di produzione non è stato invece ufficialmente diffuso ma pare non abbia superato i 2 ML di $.

Recensione e Trama

Questo piccolo film (nel senso di modesto, non di autoprodotto o simili), narra la storia di un noto scrittore americano dal nome di Joseph Crone (Timothy Gibbs), la cui moglie e figlia sono recentemente decedute in un incidente stradale, che intraprende un viaggio verso Barcellona per visitare il padre morente e il fratello con il quale ha tagliato i ponti da anni.

Arrivato nella ridente e soleggiata città catalana (di cui il film presenta per necessità una versione più uggiosa e invernale), inizia a soffrire di terribili visioni, che in secondo momento scoprirà essere collegate con una successione di numeri, ovviamente 11 11 1 1, che sembrano essere presenti in diversi tragici accadimenti.

Il film può essere suddiviso in due parti, la prima dove per buoni 40 minuti il film scorre abbastanza noioso con solo un paio di fugaci apparizioni e per il resto grandi e prolissi dialoghi, e una seconda parte dove le forze del male iniziano ad apparire in maniera massiccia, svelandosi in tutto il loro (relativo) orrore.

I personaggi di 11 11 11 sono tutti abbastanza scontati e non riescono in alcun modo ad attirare le nostre simpatie, sicché anche quando sta per succedere qualcosa di terribile e si trovano in pericolo, allo spettatore non gliele ne può fregare di meno, questo tanto per dare un’idea dell’interesse che il film suscita nel malcapitato pubblico.

Se ciò già non bastasse a farci voltare le spalle di fronte a questa pellicola, aggiungo che gli attori, a parte forse il protagonista che in questa pochezza riesce a distinguersi, sono tutti abbastanza insipidi se non pessimi, con il risultato a volte di fare apparire 11 11 11 come un film di serie b, cosa in effetti neanche poi molto lontana dalla realtà.

Una piccola nota riguardo alle apparizioni e ai mostri che compaiono durante il film: non sono tra i peggiori che ho visto, specialmente considerando il budget pari ad un menu medio di Mcdonald’s, e per essere sinceri, seppur senza mai inventare nulla e scopiazzando alla grande da mille altre pellicole del genere, il film riesce anche a spaventarci in due o tre occasioni.

Ciò però non può bastare per salvare questo film disgraziato, che proprio alla fine, sancisce definitivamente la sua inutilità.

Quel furbone del regista, il Darren Lynn Bousman che come ci fanno sapere sul poster ha diretto Saw II , III e V, ha infatti pensato di scopiazzare pari pari dal famoso film con torture a tempo, e proporre un mega twist finale, (cioè un colpo di scena che stravolge quanto si era dato fino a quel momento per scontato facendo uso della tecnica del flashback), che risulta però assolutamente azzardato e fuori luogo, se vogliamo improponibile.

In conclusione un film che potete tranquillamente evitare di vedere, perché non offre nulla di nuovo, manca di originalità e presenta una storia anche poco interessante e narrata male, con un finale ridicolo e attori improbabili.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Entertainment, HORROR e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...