Recensione IN TIME: L’idea sarebbe anche carina, è il risultato finale che non convince.

In Time

Anno: 2011

Genere: azione, fantascienza, thriller

Regia: Andrew Niccol

Cast: Justin Timberlake, Amanda Seyfried, Cillian Murphy

Nelle sale italiane: 17 febbraio

Trailer

Budget e Botteghino

In Time ha esordito a il 28 ottobre del 2011 realizzando nel weekend d’apertura poco più di 12 ML di $.

Il film si è comunque rivelato un ottimo successo commerciale: a fronte di un budget di circa 40 ML di $, gli incassi totali ammontano al momento a ben 144 ML di $.

Recensione e Trama

Avete presente quando, tartassati da tasse e pagamenti, ci viene da dire “prima o poi ci faranno pagare anche l’aria che respiriamo?”

Bene, il regista, Andrew Niccol, che ha poi anche scritto la sceneggiatura, si è forse ispirato a qualcosa di simile per ideare la trama di In Time.

L’idea di partenza, non sarebbe stata quindi neanche malaccio, ma purtroppo per questo come per tanti altri film, ci si è fermati alle intenzioni, senza dare poi un seguito pratico che potesse dare valore (e un senso) al film.

La trama per essere precisi è la seguente: in un futuro prossimo, la valuta usata sarà il tempo stesso (quindi l’applicazione alla lettera del famoso “il tempo è denaro”), e compiuti i 25 anni, è possibile vivere solamente un altro anno per poi inesorabilmente passare a vita migliore, a meno che con qualche sotterfugio illegale per la legge, non si riesca ad ottenere del tempo supplementare.

I protagonisti sono Justin Timberlake, che vive in una quartiere ghetto dove tutti vivono costantemente con la minaccia di morire, con il tempo sempre vicino a scadere, e la bella Amanda Seyfried, che invece vive in una zona di ricchi, che ovviamente hanno invece migliaia di anni di tempo e quindi sono pressochè immortali.

Ovviamente per creare un pò di thrill nel film, viene introdotta anche la figura del cacciatore di ladri di tempo, interpretato da Cillian Murphy, che è nettamente il migliore attore nel cast (ma viste le interpretazioni dei due bellocci non era una Mission:impossible, anzi).

Non ho nulla contro Timberlake, ma forse per interpretare qualcuno che viene dal ghetto si sarebbe potuto scegliere più oculatamente, mentre Amanda Seyfried sembra quasi un robot, zero espressività, pare quasi annoiata a vederla recitare, e conscio del fatto che non sia mai stata una brava attrice, qui in questo film credo che riesca a dare il peggio di se stessa.

Per il resto In Time  scorre tra inseguimenti e poco altro, gente che sta per morire, e poi si riesce a ricaricare di qualche ora, così fino alla fine del film senza una trama degna di questo nome, ma progredendo solo grazie all’idea di partenza, che ripetiamo, non viene però sviluppata come si sarebbe invece potuto e dovuto fare.

Il risultato finale è un film che può anche sembrare interessante per i primi 10- 15 minuti, ma che poi con lo scorrere del tempo perde di minuto in minuto interesse agli occhi dello spettatore in maniera inesorabile.

Da vedere solo se amate Timberlake o la Seyfried e sopratutto se non avete alte aspettative, altrimenti vi suggerisco di passare oltre.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Entertainment e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Recensione IN TIME: L’idea sarebbe anche carina, è il risultato finale che non convince.

  1. anya78 ha detto:

    visto un po’ di tempo fa… oramai timberlake è come il porco: non si butta via niente, lo riciclano ovunque.

    • emiliano hackett ha detto:

      ah ah, si forse hai ragione, anche io l’avevo visto tempo fa, poi mi son reso conto che stava per uscire e ho fatto la recensione. Ti confesserò che ho trovato Timberlake abbastanza bravo e simpatico in Bad Teacher, sinceramente in quel film non mi è dispiaciuto.

  2. anya78 ha detto:

    sì, in bad teacher era divertente 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...