Recensione MIRROR MIRROR (BIANCANEVE) : Ormai hanno stuprato quasi tutti i bei ricordi della nostra giovinezza.

Mirror Mirror (Biancaneve)

Anno: 2012

Genere: avventura, commedia, dramma

Regia: Tarsem Singh

Cast: Lily Collins, Julia Roberts, Armie Hammer

Trailer

Nelle sale italiane: 4 aprile

Budget e Botteghino

Se l’è cavata abbastanza bene se non addirittura ottimamente questo filmaccio al botteghino: costato 85 ML di $, ne ha incassati 154.

Recensione e Trama

Avrete notato la mia pigrizia in queste ultime settimane, meno primizie di film in anteprima e un maggior numero di film usciti già da tempo.

Chiedo scusa a tutti ma anche io ho miei ritmi e una piccola vita da portare avanti, presto ricomincerò a postare anche recensioni di film in super anteprima.

Nel frattempo abbiate pazienza ma oggi vi toccherà un’altra recensione di un film uscito tempo fa e oltretutto anche abbastanza modesto: vediamo almeno il perchè.

Mirror Mirror (Biancaneve) come potete immaginare racconta esattamente la storia della Disney, senza però chiaramente la minima traccia della classe e del fascino che la storia originale poteva emanare.

La strega cattiva è interpretata dalla solita e sempre fastidiosa Julia Roberts, con la sua bocca che ormai sempre più grande ha raggiunto dimensioni imbarazzanti: si narra che quando non trova parcheggio per il suo monovolume davanti casa, lo nasconda sotto la lingua.

A prescindere dalla mia antipatia, la Roberts non è abbastanza cattiva, e peggio ancora, il personaggio dì Biancaneve presenta sopracciglia folte come quelle di Caccamo, il celebre personaggio creato da Teo Teocoli.

Tra gli attori citiamo anche tale Armie Hammer, visto in The Social Network nei doppi panni dei gemelli che avevano co-inventato Facebook,  pare sia uno dei nuovi bellocci in circolazione, ma certo non lo ricorderemo per questa interpretazione.

Probabilmente gli unici punti di vanto di tutta la pellicola sono rappresentati dagli effetti speciali e in generale dai colori che a livello visivo sono molto belli e fanno molto fiaba, il film è anche fruibile da un pubblico di bimbi seppur credo che essere piccoli non significhe necessariamente essere cretini, mentre guardando il film la sensazione che si prova è proprio questa.

Come se non bastasse, questa versione dei giorni nostri si differenzia per essere noiosissima, e colpo di grazia, come se ce ne fosse stato bisogno, per aver rappresentato i 7 nani come una manica di cretini che non solo non fanno ridere ma al contrario suscitano quasi antipatia, in una parola: fastidiosi.

Speriamo che l’altro remake in arrivo prossimamente sia di un altro livello, mentre questa versione se la sarebbero potuta risparmiare, seppur un pubblico stolto e pecorone abbia giustificato l’esistenza di questo scempio anche questa volta.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), Entertainment e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Recensione MIRROR MIRROR (BIANCANEVE) : Ormai hanno stuprato quasi tutti i bei ricordi della nostra giovinezza.

  1. anya78 ha detto:

    te l’avevo detto che era una porcheria…

  2. shaqino ha detto:

    Visto e recensito anche io. Gli ho dato 5 perché in qualche sporadica scena mi ha fatto ridere…

    • emiliano hackett ha detto:

      a me sinceramente l’unica cosa che mi fa ridere è la foto di Caccamo… scherzo… anche un 4,5 – 5 ci poteva stare probabilmente, però ho deciso di punire questi film copioni

      • shaqino ha detto:

        A me incuriosice abbastanza Biancaneve e il Cacciatore, anche se la presenza di “Bella” mi farà abbassare il prodotto di almeno un voto, di sicuro.

      • emiliano hackett ha detto:

        io continuo a difendere Kirsten, non capisco perchè tutti la odino, non dico sia una grande attrice ma vedo molto di peggio in giro

  3. Pingback: Recensione SNOW WHITE AND THE HUNTSMAN (Biancaneve e il cacciatore): Un capolavoro assoluto rispetto al film con Julia Roberts, ma ci voleva poco. | prossimamenteneicinema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...