Recensione FREERUNNER (CORRI O MUORI): Attori mediocri e stuntmen che saltano come cavallette ubriache da una parte all’altra.

Freerunner

Anno: 2011

Genere: azione

Regia: Lawrence Silverstein

Cast: Sean Faris, Danny Dyer, Tamer Hassan, Rebecca Da Costa

Nelle sale italiane: 13 luglio

Trailer

Budget e Botteghino

Non che mi sia sbattuto granchè nella ricerca, ma sono riuscito solo a scovare il budget di questo film, che si ipotizza essere di circa 5 ML di $, mentre per quanto riguarda il botteghino buio totale, anche perchè il film sembrerebbe essere stato distribuito solo in Germania, Francia e Italia.

Recensione e Trama

Spesse volte quando un film ha un voto inferiore al 4 sull’Imdb database, significa che davvero si tratta di una ciofeca totale, di qualcosa di inguardabile, e per questa ragione, dopo la visione, ne reclameremo il tempo perso.

Non voglio difendere questa pellicola che in effetti è abbastanza inutile, ma se siete appassionati di freerunner (credo sia una specialità in cui corri come un disperato facendo acrobazie in giro per la città), potrebbe anche interessarvi.

La storia, simile a tante altre, racconta quindi di questo gruppo di ragazzi atlletici e salterini che si sfidano in questa competizione con tanto di spettatori online.

Un bel giorno, proprio nel mezzo di una di queste corse, vengono però presi in ostaggio e costretti a gareggiare l’uno contro l’altro in una lotta per la vita (gli verrà applicato un simpatico collare a tempo che ucciderà progressivamente tutti i concorrenti facendogli saltare in aria la capoccia, tranne il vincitore, che oltre ad aver salva la vita riceverà un premio di 1 ML di $).

Il film di per sè non è niente di speciale, ma neanche troppo peggio di altri film con voti decisamente migliori, nonostante è chiaro che sia gli attori che la regia siano ben lontani dall’essere entusiasmanti.

In poche parole abbiamo tanta azione, con questi giovani che corrono e saltano da una parte all’altra di Cleveland tra acrobazie varie, e poi i soliti cattivoni ricchi che scommettono milioni sulla vita (o meglio sulla morte) di uno o dell’altro concorrente.

Per mettere un pò di pepe in più in questa storia anche la ragazza di uno dei concorrenti verrà poi coinvolta con le conseguenze che potete facilmente immaginare e qualche mini colpo di scena finale.

Forse (quasi sicuramente) il voto che ho deciso per questo film è fin troppo alto, ma ripeto se in qualche modo vi piace questo tipo d’azione e non cercate attori di un certo livello e vi accontentate di poco, non dico che potreste andarlo a vedere al cinema perchè sono probabilmente soldi sprecati, ma forse, se in un futuro lo daranno in televisione in una piovosa sera d’inverno, potreste anche prenderlo in considerazione.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), Entertainment e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...