Recensione GRAVE ENCOUNTERS 2 (ESP – Fenomeni paranormali 2): Un sequel inferiore al primo capitolo ma comunque godibile.

 

Grave Encounters 2 (Esp – Fenomeni Paranormali 2)

Anno: 2012

Genere: horror

Regia: The Vicious Brothers

Cast: Richard Harmon, Reese Alexander, Stephanie Bennett

Nelle sale italiane: per ora buio completo, esce il 12 ottobre in Usa

Trailer ENG

Budget e Botteghino

Il film deve ancora esordire nei cinema di tutto il mondo, quindi al momento non si hanno ancora dati in merito al botteghino, e anche il budget non è pervenuto.

Recensione e Trama

Avevo visto pur senza recensirlo il prima capitolo di Grave Encounters, dal quale ero rimasto favorevolmente impressionato in quanto mi aveva fatto abbastanza paura.

Questo sequel a mio parere non è dello stesso livello in quanto si perde un pò troppo in investigazioni varie, ma anche qui c’è qualche buon momento di intrattenimento per lo spettatore.

Grave Encounters 2 racconta la storia di un appassionato di film horror, con tanto di blog video, che al momento di recensire il primo capitolo del film, scopre che tutti i protagonisti sono scomparsi, e dopo diverse investigazioni inizia a coinvincersi che gli eventi raccontati nel film siano in realtà reali.

Incuriosito da tutto ciò, e allo stesso tempo desideroso di fare il colpo cinematografico del secolo, insieme a qualche amico inzialmente riluttante, decide di recarsi sul luogo del delitto, e armato di telecamere e altri congegni, finalmente scoprire la verità.

Verità che ovviamente non si farà attendere molto, sicchè poco alla volta vedremo morire, scomparire etc tutti i simpatici membri della spedizione, in quanto l’ospedale abbandonato è davvero un luogo malefico abitato da sinistre presenze.

Gli effetti speciali anche in questo capitolo sono apprezzabili, e tra i tanti mostri che vedremo apparire sicuramente la palma d’oro la merita quello che vedete in copertina, che inseguirà i nostri sfortunati amici per i corridori senza fine di questo luogo malefico.

Piccolo colpo di scena verso la fine, tanto per cambiare un attimo le carte in tavola ma per il resto avete capito bene che cosa aspettarvi.

Gli attori non sono patetici ma neanche eccezionali, il protagonista invece sembra la brutta copia del vampiro figo di Twilight (Robert Pattinson, quello che fa ciccio ciccio con la Stewart, beato lui, pur se cornuto).

Per il resto, il mio consiglio è di vedervi sicuramente il primo Grave Encounters se ancora non l’avete fatto, in quanto è sicuramente più divertente e più spaventoso, mentre per coloro che già hanno dato, questo secondo capitolo può comunque rappresentare una buona alternativa per una serata di ozio se siete amanti del genere, ma non aspettatevi niente di speciale o rimarrete delusi.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), Entertainment, HORROR e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...