Recensione SMILEY: La maggior parte dei film horror di questi tempi rasenta il ridicolo, Smiley non fa purtroppo eccezione, anzi, ne conferma la regola.

Smiley

Anno: 2012

Genere: horror

Regia: Michael J. Gallagher

Cast: Caitlin Gerard, Melanie Papalia, Shane Dawson e altri illustri sconosciuti

Nelle sale italiane: esce il 12 ottobre in Usa 2012, mentre in Italia uscirà il 31 ottobre 2013.

Trailer In Inglese con sottotitoli in italiano

Budget e Botteghino

Ancora non si hanno dati, ma è facile prevedere che questo filmaccio non avrà molto successo.

Recensione e Trama

Visto che Halloween è appena passato (ma se non erro dove vivo io lo festeggiano sabato) quale migliore occasione che recensire qualche film horror (che di certo già non mancano su questo piccolo e impertinente blog) ?

Sarebbe bello anche poter scrivere recensioni positive una volta ogni tanto, ma anche in questo caso, ahimè, nonostante le belle speranze che nutrivo dopo aver visto il trailer, devo dare pollice verso e subito disilludervi: anche questo film è infatti una vera ciofeca.

Smiley racconta in qualche modo la storia di un fantomatico assassino con la colorita  maschera che vedete nella locandina, e che, attraverso il web, quando viene ripetuta una frase particolare che serve a chiamarlo, compare all’improvviso sorprendendo lo sfortunato di turno e uccidendolo in modo barbaro mentre quest’ultimo era impegnato allegramente in una video chat.

Se già la trama non è originale ma ricorda film già visti, sappiate che il cast è persino peggiore, rasentando in diversi momenti il ridicolo.

Degna di nota la giovane e brutta biondina protagonista del film, è grazie a lei che abbiamo addirittura chances di farci due risate quando invece teoricamente l’obiettivo del film sarebbe quello di spaventarci, cosa che in effetti succede giusto un paio di volte nei primissimi minuti, quando la sorellina della biondina arriva all’improvviso da dietro e le fa “booo”, credetemi stavo per farmela addosso, davvero terrificante.

Che vi piaccia o no quello rimane il momento migliore di tutto il film, perchè da lì in poi (cioè per tutta la sua durata) Smiley non fa altro che annoiarci, stupirci (per la demenza dei protagonisti e la ridicola trama) e infine nuovamente annoiarci quando proprio verso il finale c’e’ un colpo di scena così ovvio quanto inutile da poter qualificare ufficialmente questo film a tutti gli effetti come una vera minchiata.

Il comportamento dei personaggi è poi forse quello che tra i molteplici punti deboli del film, mi ha colpito di più, tanto che forse volendolo concepire come un film demenziale, il risultato finale potrebbe essere addirittura superiore.

Se avete un pò d’amore per voi stessi, evitatelo accuratamente e sconsigliatelo a parenti e amici.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Entertainment, HORROR e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Recensione SMILEY: La maggior parte dei film horror di questi tempi rasenta il ridicolo, Smiley non fa purtroppo eccezione, anzi, ne conferma la regola.

  1. Foggy ha detto:

    Ahahahahahah l’ho appena visto su sky e son rimasta scioccata dai personaggi insulsi, i dialoghi, le espressioni forzate del viso, persino certe inquadrature dirette da una faccia all’altra nei dialoghi… per non parlare del cast, uno peggio dell’ altro. Le pompose elucubrazioni del professore poi stanno davvero malissimo in un film così… inizialmente quando la biondina saluta il padre prima del college ho pensato fosse una parodia. Un film di merda… scioccante! Manco Ed Wood avrebbe saputo far peggio!
    Ottima recensione !

    • Emiliano Berni ha detto:

      Grazie per esser passata di qui, e son contento che ti sia piaciuta la recensione…ultimamente chi si prende la briga di commentare lo fa per insultarmi 🙂
      Al contempo su questo film era facile trovarsi d’accordo !! Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...