Recensione UNA RAGAZZA A LAS VEGAS: Commedia noiosa e senza brio.

 

Anno: 2012

Genere: commedia

Regia: Stephen Frears

Cast: Rebecca Hall, Bruce Willis, Vince Vaughn, Joshua Jackson, Catherine Zeta-Jones

Nelle sale italiane: 13 giugno

Trailer ENG

Budget e Botteghino

Impossibile trovare dati certi sul budget o sugli incassi di questo film, ma pare che sia costato la bella cifra di 20 ML di $ (spesi male devo dire).

Recensione e Trama

Ne abbiamo già visti di film che trattano di scommesse, di giochi d’azzardo, ambientati a Las Vegas dove piccoli geni riescono a indovinare incredibili combinazioni e formule matematiche che gli permettono di sbancare i vari casinò.

Questo film pur presentando sui generis lo stesso soggetto non ha molto in comune con queste pellicole, essendo sì incentrato sulle scommesse e ambientato a Las Vegas, ma possiamo dire che a parte questo le similarità finiscono qui.

La trama racconta di una giovane e bonazza fanciulla (Rebecca Hall), che stanca di fare spettacolini di streep-tease a domicilio, inizia a lavorare per conto di uno scommettitore professionista (Bruce Willis) con tanto di ufficio e dipendenti, e ben presto, dimostrando spiccata bravura, fa ingelosire la moglie di quest’ultimo, nei cui panni troviamo Catherine Zeta-Jones.

Da qui in poi sarà un tira e molla senza senso, con la bonazza fanciulla che dopo essersi invaghita del personaggio interpretato da Bruce Willis, cercherò fortuna con un altro mestierante delle scommesse, Rosie, interpretato da Vince Vaughn.

Non vado oltre per non svelare tutta la trama, che già è poca roba, quindi quel poco che accade meglio tenerlo nascosto.

La colpa di questo filmaccio va accollata oltre che agli sceneggiatori, anche al regista, Stephen Frears, famoso per aver diretto High Fidelity, ma che pare abbia al giorno d’oggi 167 anni, e che credo abbia prestato il suo nome per la regia mentre faceva ricchi sonnellini, quando invece il film è stato invece probabilmente diretto da qualche assistente alla regia di seconda categoria.

Insomma, ormai lo sapete, non spendo più di 400 parole per i film che non lo meritano, e questo è sicuramente uno di essi, tant’è che mi sono fermato a 335 (dati tecnici inclusi…)

Da evitare.

VOTO:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), COMMEDIA, Entertainment e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...