Recensione HITCHCOCK: Un film discreto, certo non un capolavoro. Hopkins, se possibile, imbruttisce il regista inglese.

Hitchcock-poster locandina

U.S.A.

Hitchcock

Anno: 2012

Genere: biografia, dramma

Regia: Sacha Gervasi

Cast: Anthony Hopkins, Helen Mirren, Scarlett Johansson, Danny Huston e altri

Nelle sale italiane: 7 marzo

Trailer

Budget e Botteghino

Non si hanno notizie sul budget, mentre gli incassi al momento lasciano abbastanza a desiderare: siamo fermi infatti a poco meno di 6 ML di $.

Recensione e Trama

Questa pellicola non racconta tutta la vita del celebre regista del brivido, ma essendo ispirata da “Hitchcock and the Making of Psycho” , tratta piuttosto il periodo antecedente e contemporaneo alla produzione di Psycho, film che tra tutte le opere del regista merita un posto di diritto nella storia del cinema.

Quello che esce da questo Hitchcook è più che altro uno spaccato che ci permette di conoscere il regista anche tramite le sue ossessioni, la gelosia nei confronti della moglie Alma, carattere che in questo film quasi oscura la figura del regista, e ci dà la possibilità di vederlo sul set, con tutte le sue manie, le sue esagerazioni, nel rapporto con gli attori, e ovviamente, di vedere la sua passione per il cinema.

Regista già affermato, con alle spalle diversi successi ma anche film non proprio appieno compresi dalla critica (viene citato continuamente Vertigo), grazie a questo film vedremo le lunghe e dure battaglie che il regista ha dovuto combattere contro la censura, e addirittura gli ostacoli anche finanziari che ha dovuto superare per trovare dei finanziatori per questo suo progetto, che in molti all’inizio non sembravano approvare.

Tra gli attori sicuramente bravissima Helen Mirren, probabilmente la migliore nel cast, ma ottime anche le prove di Scarlett Johansson nel ruolo di Janet Leigh, (quella che veniva accoltellata nella famosissima scena della doccia) e certo non male Anthony Hopkins nel ruolo principale.

Riguardo quest’ultimo, lasciatemi dire che pur ovviamente con una buona recitazione, a livello somatico le somiglianze con il regista inglese sono davvero poche, quindi forse chissà quelli del trucco avrebbero potuto fare meglio, o ancora, sarebbe stato forse più opportuno scegliere un attore con un volto un pò più rotondetto, e non squadrato e magro come quello di Hopkins.

Vi sembrerà forse una sciocchezza, ma l’abito fa il monaco, e una somiglianza più accurata certo non avrebbe fatto male a questa pellicola biografica.

Nel complesso, rispetto a tante biografie di personaggi famosi che abbiamo visto recentemente, devo purtroppo ammettere che questa si posiziona più in basso rispetto alla media, forse per colpa di una sceneggiatura troppo focalizzata sul personaggio della moglie, forse proprio perché essendo ispirata a un breve momento della vita del regista, non copre ovviamente tutti gli aspetti che invece caratterizzano il personaggio dello storico regista inglese, che diciamolo pure, credo avrebbe meritato di più.

Non una bocciatura completa quindi, Hitchcock sa comunque offrire momenti interessanti e vanta un buon cast oltre a una fedele ricostruzione dei costumi etc, ma da qui a dire che si tratti di un bel film, credo ci sia una sostanziale differenza.

VOTO: 612

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in BIOGRAFIA, CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), DRAMMA, Entertainment e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...