Recensione THE LAST STAND (L’Ultima Sfida): Azione, inseguimenti e il ritorno del buon Schwarzenegger. Che volete di più?

laststand locandina poster

U.S.A.

The Last Stand (L’Ultima Sfida)

Anno: 2013

Genere: azione, crimine, thriller

Regia:  Jee-woon Kim

Cast: Arnold Schwarzenegger, Forest Whitaker, Johnny Knoxville,  Luis Guzmán

Nelle sale italiane: 31 gennaio

Trailer

Budget e Botteghino

A fronte di un budget abbastanza alto, circa 45 ML di $, questo film non sembra aver però affascinato il pubblico d’oltreoceano, con incassi che al momento sono fermi a 18 ML, di cui solo 10,5 incassati in Usa.

The Last Stand non sarà il film dell’anno ma credo neanche sia un filmaccio, mantiene le promesse e non annoia mai, quindi vorrei riportare un commento di uno spettatore americano, a mio parere molto interessante, che potrebbe fare luce sul perché il film abbia avuto scarso successo al botteghino.

“I grandi film d’azione, giocosi e poco seri continueranno a fallire al botteghino perché la parola divertimento, negli Stati Uniti almeno, è diventata una parola sporca. Tutto deve essere ultra serio e dalle tinte scure perché le persone possano goderne. Da quando Il cavaliere Oscuro (Batman) è uscito, la gente pensa che qualsiasi cosa di serio sia buono e qualsiasi cosa di leggero o votato al divertimento sia automaticamente sciocco e non valga il loro tempo. E ‘un po’ triste.”

Recensione e Trama

The Last Stand è ambientato in una piccola cittadina americana al confine con il Messico, dove uno sceriffo duro e puro (ovviamente Arnold Schwarzenegger), dovrà combattere un pericolosissimo trafficante di droga (nel film dicono il trafficante più pericoloso dopo Pablo Escobar…), che riuscito a scappare proprio mentre lo stavano trasportando in un carcere di massima sicurezza da Las Vegas, si immolerà in una fuga sanguinaria, con una macchina potentissima che lo porterà, poco prima di poter raggiungere il confine e riguadagnare la libertà, a fare i conti con il nostro super Arnold.

Il nostro sceriffo, una volta parte dell’antidroga, e ora dopo un tragico evento ritiratosi in questo tranquillo paesetto di frontiera, sarà affiancato da un gruppo di colleghi abbastanza incapaci da rendere il tutto un pò più interessante.

Il film è caratterizzato da emozionanti inseguimenti e da tanta tanta azione, e ovviamente anche da sparatorie varie, mentre nella parte finale vedremo il nostro Arnold anche fare a cazzotti, e seppur avanti con l’età, sarà comunque capace di menarle di santa ragione ai cattivoni di turno.

Il film, per come è strutturato, e forse anche per la presenza del gigante austriaco, ricorda molto quei film tutti muscoli e azione che tanto spopolavano negli anni 90, e lasciatemi dire che pur se la trama non è eccezionale, con The Last Stand  non ci si annoia comunque mai, e il film scorre veloce dall’inizio alla fine, con il pregio di premiare lo spettatore con un’azione continua e diverse emozioni.

Oltre a Schwarzenegger, tra gli attori principali, citiamo Forest Whitaker e Johnny Knoxville, che come il gigante buono non apportano in realtà molto al film, e anzi sappiate che anche le classiche battutine che sempre caratterizzano i personaggi dell’ex Terminator, qui latitano un pò.

Lasciatemi dire inoltre che Forest Whitaker, nei panni dell’investigatore dell’ FBI che si lascia sfuggire il detenuto, non mi ha impressionato proprio per nulla e se avessero dato il suo ruolo al giornalaio dietro l’angolo credo non se ne sarebbe accorto nessuno.

In conclusione, a dispetto degli incassi che non hanno premiato questo film, fatemi dire che non l’ho trovato affatto male, anzi, e se  cercate un film d’azione da vedere a cervello spento senza uso eccessivo di neuroni, cosa che non deve essere vista per forza in maniera negativa, sappiate che The Last Stand non vi deluderà e passerete un paio d’orette piacevoli (sempre che vi piaccia questo genere di film, of course).

Io a sfregio gli dò anche un bel  7.

VOTO: 7

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AZIONE, CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), DRAMMA, Entertainment, THRILLER e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...