Recensione AMERICAN MARY: Horror abbastanza originale, ma non gridiamo al miracolo, non è certo questo il caso.

AmericanMary Poster locandina

Canadian-Flag-600x400-90x65

American Mary

Anno: 2012

Genere: horror, thriller

Regia:  Jen Soska, Sylvia Soska

Cast: Katharine Isabelle, Antonio Cupo, Tristan Risk

Nelle sale italiane: ancora non si sa nulla

Trailer

Budget e Box Office

Non si hanno notizie nè sul budget tanto meno sugli incassi.

Recensione e Trama

Vincitore di diversi premi, come potete vedere anche dalla copertina, questa produzione canadese, diretta da due donne, ci racconta di una ragazza iscritta alla facoltà di chirurgia, che quasi per caso, spinta dalla necessità di fare soldi, ridottasi ormai sul lastrico, entra suo malgrado in un circuito illegale di strani personaggi che iniziano progressivamente a cercarla per interventi chirurgici al limite della decenza, tanto da crearsi una vera e propria fama nell’ambiente fino a diventare un punto di riferimento per tali esuberanti (e scioccanti) ritocchi chirurgici.

Questa è la trama in breve, va poi detto che ci saranno anche alcuni avvenimenti che renderanno la storia più interessante verso la fine, ma il film è pressoché tutto basato sulla parabola discendente di questa ragazza, che per denaro, è costretta a mutilare in maniera anche pesante i suoi pazienti, accogliendo però le loro esplicite richieste, e in qualche modo allo stesso tempo rimanendo lei stessa ferita nell’anima per queste nefande operazioni.

Il film come potete facilmente dedurre, presenta diverse scene abbastanza pesanti, ma per gli amanti di torture e schifezze varie (io non figuro tra questi), non vi aspettate nulla alla Hostel in quanto pur con immagini spesso forti, è più quello che viene lasciato alla nostra immaginazione rispetto a quello che si vede.

Che altro posso dirvi?

Incensato dalla critica come una delle pellicole horror più originali dell’anno appena trascorso, al contrario, American Mary non mi ha fatto nello specifico nè caldo nè freddo, pur essendo nel suo insieme un film ben fatto e presentando un’ottima attrice (Katharine Isabelle) nel ruolo della protagonista.

Provate a dargli una chance se volete, ma secondo la mia modesta opinione, anche non visionandolo, non vi perdereste nulla di trascendentale.

VOTO: 6

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Entertainment, HORROR, THRILLER e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...