Recensione JACK THE GIANT SLAYER (Jack il cacciatore di giganti): Buon adattamento fiabesco e con effetti speciali di prima classe.

Jack-the-Giant-Slayer-Escape- Poster locandina

U.S.A.

Jack The Giant Slayer

Anno: 2013

Genere: avventura, fantasia

Regia: Bryan Singer

Cast: Nicholas Hoult, Ewan McGregor, Stanley Tucci, Bill Nighy

Nelle sale italiane: 28 marzo

Trailer ITA (attenzione perché nel trailer si vede mezzo film, geni)

Budget e Box Office

Costato davvero tantissimo, pare circa 195 ML di $, probabilmente per gli effetti speciali, che sono poi ottimi, gli incassi al momento sono di poco superiori al budget, con 197 ML di $. Un pò pochino.

Recensione e Trama

Ispirato dalla famosissima fiaba che credo tutti da bimbi hanno sentito in più di un’occasione, quella del fagiolo magico dal quale cresce a dismisura una pianta gigante che arriva fino in cielo, oltre le nuvole, in un mondo popolato da giganti, Jack The Giant Slayer si unisce a una schiera ormai folta di film che recentemente hanno invaso i cinema di tutto il mondo, tra loro accomunati dalle rivisitazioni di celebre fiabe in una versione un pò noir, o se volete, fruibile anche da un pubblico di adulti oltre che di bambini.

Io che sono un adulto ma col cuoricione di un bimbo, questo film l’ho naturalmente apprezzato, un pò per la semplicità della storia, per lo spirito fiabesco che comunque caratterizza la pellicola, e last but not least per la presenza di Ewan Mc Gregor, che amo, pur non essendo gay (nè io nè lui mi pare), e che potrebbe anche mettersi le dita nel naso e fare peti, e probabilmente lo troverei comunque simpatico e massiccio.

Sappiate comunque che anche se non siete innamorati platonicamente di Ewan Mc Gregor, potreste comunque passare un paio di ore piacevoli con questo fiaba dal gusto antico, e che ha per protagonista Nicholas Hoult, (visto di recente in Warm Bodies), qui nei panni del povero contadino Jack, che scambia un cavallo per i fagioli, e che di lì a poco vedrà la sua casa scomparire sulle nuvole proprio a causa dei fagioli magici, e manco a dirlo, la principessa, con cui aveva avuto precedentemente un breve contatto, rimarrà imprigionata in essa.

Da lì partirà la spedizione atta a salvarla, che allo stesso tempo metterà i protagonisti di fronte a questi giganti di cui si narrava solamente nelle leggende, e che nessuno invece credeva esistessero davvero.

Oltre ai temibili giganti il giovane Jack dovrà anche ben guardarsi dal malvagio Roderick (Stanley Tucci), e i suoi piani segreti per impossessarsi del regno.

Si tratta di un film con una storia semplice, lineare, senza troppi fronzoli, ma che ho trovato piacevole e mai noiosa, recitata da un buon cast.

Nel complesso Jack The Giant Slayer è un film godibile per tutte le età che non presenta scene di violenza che potrebbero infastidire i più piccoli, e per tale ragione potrebbe rappresentare il perfetto connubio per una serata in famiglia che soddisfi tutti, dai più grandi ai più piccini.

Se vi piacciono le fiabe e volete passare una serata rilassante, che abbiate bimbi o no poco importa, non sottovalutate questo Jack The Giant Slayer.

VOTO: 7

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AVVENTURA, CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), CONSIGLIATI DA prossimamenteneicinema, Entertainment, FANTASIA e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...