Recensione V/H/S 2: Molto meglio il primo capitolo. Qui regna lo schifo e il gore, più che il brivido.

V-H-S-2_Poster_locandina

U.S.A.

V/H/S  2

Anno: 2013

Genere: thriller, horror

Regia: Simon Barrett, Jason Eisener e altri

Cast: Kelsy Abbott, Hannah Al Rashid, Fachry Albar

Nelle sale italiane: mistero al momento, pare sia disponibile su apple store e simili e forse più in là al cinema

Trailer ENG

Budget e Box Office

Non si sa nulla nè del budget nè degli incassi.

Recensione e Trama

Anche questa volta mi hanno fregato.

Appena scoperto che nel giro di neanche un anno avevano realizzato un seguito al pregevole V/H/S,  manco a dirlo, ho iniziato a sfregarmi le mani immaginando si trattasse di un altro buon film horror, e le tante recensioni positive lette qua e là, molte di cui addirittura lo catalogavano come “il miglior sequel horror mai fatto”, avevano fatto crescere le mie aspettative in maniera esponenziale.

Certo il mondo è bello perché è vario, ma a posteriori devo purtroppo ammettere che mi trovo in forte disaccordo con tutte queste recensioni tanto positive, in quanto questo secondo film è (sempre a mio modesto parere) molto inferiore rispetto al primo capitolo che ci aveva piacevolmente sorpreso con questa fortunata formula fatta di racconti brevi.

La storia di contorno che ci introduce ai vari episodi è sempre la stessa, ma questa volta al posto del gruppo di ragazzotti molesti abbiamo un paio di investigatori sulle tracce di uno studente recentemente scomparso, e che in cerca di qualche indizio, si recano nella sua abitazione per far luce sul mistero e come di consuetudine trovano la casa stracolma di strane videotapes che i due iniziano a visionare, dandoci così la possibilità di “gustarci” le varie storielle una dopo l’altra.

La prima racconta di una ragazzo che dopo aver avuto un incidente a un occhio inizia ad avere strane visioni di gente morta, e riceve la visita di una ragazza che pare abbia la stessa “facoltà” e che proverà ad aiutarlo.

La camera in questo episodio, come del resto in tutto il film, è semplicemente troppo mossa e disturbata, e l’effetto principale che si riesce ad ottenere è di farci venire il mal di testa.

Per dirla poi tutta, menzionerò che ho trovato fastidioso il giovane che è capace, ogni volta che vede uno spirito etc, solo di dire “fuck!!”, ripetuto circa 15 volte in 2 minuti, e per evitare che vi facciate strane idee, sappiate che le parolacce tutto mi danno meno che fastidio.

Semplicemente il tutto ha ben poco di realistico, ma anche il primo film non si era certo distinto per le capacità dei suoi attori.

La seconda storia racconta di una passeggiata in bici nel bosco, che si scopre essere infestato di zombie affamati, un’altra ancora di una strana setta di indemoniati orientali (state in campana con gli orientali, sono pericolosissimi e stanno poco a poco conquistando il nostro povero mondo, e mi riferisco ai non indemoniati of course), mentre l’ultima storiella racconta invece di un attacco alieno a un gruppo di ragazzini.

Il problema principale di V/H/S  2 è che non fa paura, e seppur la tensione a dire il vero non manchi, semplifichiamo il tutto dicendo che le energie dei registi si sono riversate nel creare uno splatter che più splatter non si può, piuttosto che cercare di regalarci particolari atmosfere che avrebbero invece giovato a coloro che da un film horror vogliono paura e brividi, e non una mattanza totale fatta di smembramenti e sangue a litrate fini a sé stessi.

Altro punto negativo come accennavo, è la camera, che in questo capitolo è davvero esageratamente mossa.

Alcuni si lamentavano di film come Cloverfield, beh, sappiate che si tratta di nulla al confronto, vi consiglio di non vedere V/H/S  2 a pancia piena perché l’effetto è davvero pessimo, e questo vedo/non vedo che era presente anche nel primo film qui assume contorni poco interessanti, che si limitano come detto a un gore estremo.

In conclusione, altro che il miglior sequel horror di sempre, e a meno che non vi esaltiate con amputazioni, violenza gratuita e sangue che scorre a fontane, non credo di potervi consigliare questo film.

VOTO: 5

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), Entertainment, HORROR, THRILLER e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...