Recensione COME TI SPACCIO LA FAMIGLIA (We’re the Millers): Commedia all’americana simpatica e a tratti molto divertente con un buon cast.

were-the-millers-poster locandina us

U.S.A.

Come ti spaccio la famiglia (We ‘re the Millers)

Anno: 2013

Genere: commedia, crimine

Regia:  Rawson Marshall Thurber

Cast: Jason Sudeikis, Jennifer Aniston, Emma Roberts, Ed Helms, Will Poulter

Nelle sale italiane: 12 settembre

Trailer ITA

Budget e Box Office

Costato all’incirca 37 ML di $, ne ha già guadagnati 153.

Recensione e Trama

We’re the Millers racconta di uno spacciatore casalingo (dove per casalingo si intende di quelli che riforniscono piccoli clienti direttamente nelle loro case), al quale viene offerta la possibilità di fare un sacco di soldi facendo passare un carico di marijuana (che poi si rivelerà essere davvero ingente), dal Mexico agli Usa.

Per farlo però senza dare nell’occhio, prenderà diversi accorgimenti, tra questi, quello di “creare” una finta famiglia, chiedendo aiuto a una sua vicina di casa che fa la spogliarellista (Jennifer Aniston), a un ragazzino alquanto naif che abita nel suo stesso palazzo, e a una giovane fanciulla che si arrangia cercando di rimediare soldi qui e lì, ma sempre in maniera illegale.

Armati così di un bel camper gigante e moderno, i 4 dovranno affrontare questo viaggio al quanto rischioso, e ben presto scopriranno, che oltre a dover far passare la droga attraverso il confine, ci saranno questioni ben più complicate e pericolose con le quali la bella famigliola si dovrà confrontare.

Il film si incentrerà poi sui sentimenti che ben presto nasceranno tra di loro, e così, se all’inizio l’armonia sarà pari a zero, con il passare del tempo la situazione si ribalterà, complice anche l’incontro con un’altra  famigliola (anche questa armata di camper, ma che al contrario non traffica droga) che li metterà di fronte ad alcune scelte, e che creerà momenti di comicità spesso grossolani, ma comunque a tratti davvero esilaranti.

Per il resto, la storia ha qualche buco, succedono cose abbastanza improbabili, e come accennavo l’humour che il film offre non è proprio finissimo, insomma, il classico canovaccio delle commedie americane tutte diverse ma anche molti simili tra loro.

Al contempo devo però ammettere che mi sono fatto in diverse occasioni delle grandi risate, per le situazioni, a volte assurde, che si vengono a creare, e perché no, anche grazie alla bravura degli attori, che formano una squadra molto affiatata.

Concludendo, visto che di commedia si tratta, se non avete preconcetti, e non vi aspettate battute di fine ingegno, ma semplicemente volete passare un paio d’ore in allegria, questo Come ti spaccio la famiglia (We ‘re the Millers), potrebbe proprio fare al caso vostro.

VOTO: 612

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), COMMEDIA, CRIMINE, Entertainment e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Recensione COME TI SPACCIO LA FAMIGLIA (We’re the Millers): Commedia all’americana simpatica e a tratti molto divertente con un buon cast.

  1. Pingback: Recensione AMERICAN HORROR STORY COVEN: La terza serie è probabilmente la più bella e godibile di tutte. | prossimamenteneicinema

  2. Pingback: Recensione ADULT WORLD: Piacevole commedia indie con un cast variegato e ben affiatato. | prossimamenteneicinema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...