Recensione YOU’ARE NEXT: Niente di nuovo, tutto già visto pur se con qualche emozione. Un Déjà vu lungo 90 minuti .

youre-next-screening-poster locandina

U.S.A.

You ‘re Next

Anno: 2013

Genere: commedia, horror, thriller

Regia: Adam Wingard

Cast: Sharni Vinson, Joe Swanberg, AJ Bowen, Nicholas Tucci

Nelle sale italiane: 19 settembre

Trailer ITA

Budget e Box Office

Non si hanno notizie precise sul budget, mentre al momento gli incassi sfiorano i 18 ML di $.

Recensione e Trama

Che dire di questo ennesimo film che racconta una storia già vista e rivista milioni di volte, con la solita famigliola che si trova sotto assedio da parte di qualche folle killer sadico?

Non molto a dire il vero.

Risparmiamo quindi le parole per altre future occasioni, perché’ nel bene e (sopratutto nel male), questo film non ne merita molte.

La storia ci racconta di un bel raduno di famiglia, con l’occasione di una cena, in una (desolata) casa di campagna.

Proprio nel bel mezzo della cena, mentre tutti si stanno ingozzando per bene, e scoppia anche una violenta discussione da parte di due dei commensali, iniziano a piovere frecce assassine, sicché morte, panico e terrore prenderanno il posto di arrosti e vino, e l’allegra combriccola dovrà preoccuparsi di come riuscire a salvare la pellaccia.

L’assassino (o gli assassini) si presenteranno con una discutibile maschera da micione (o è una pecorella?), e una alla volta le vittime cadranno come foglie da un albero in autunno.

Il film in sè non avrebbe a questo punto nessun tipo di interesse, senonché, i killers presto scopriranno che tra tutti gli invitati c’è una ragazzuola tosta e cazzuta, che metterà in seria difficoltà il loro piano assassino, e con la quale dovranno scontrarsi.

Qualche colpo di scena qui e lì, qualche gola tagliata qui e qualche altra pugnalata là, e il film prosegue così fino all’immancabile (quanto discutibile e scontato) colpo di scena finale, che serve più che altro per allungare il film di altri 15 minuti e poco più.

Nel complesso, nonostante quanto detto finora, il film, tra una cosa e l’altra, riesce anche a mantenere un certo livello di tensione, che però almeno a mio modesto parere (in quanto il voto medio su diversi siti è più che positivo), non ne giustifica l’esistenza.

In qualche modo il film riprende anche inquadrature che ricordano il primo Carpenter, e il film dovrebbe anche offrire qualche momento comico noir, che scusatemi, io non ho proprio colto.

Non ci sono idee nuove, lo scenario è sempre lo stesso visto milioni di volte, e mettiamoci pure che la maschera degli assassini rasenta il ridicolo, insomma, non proprio gli ingredienti per un film di successo.

A peggiorare le cose, per darvi un ‘idea del tipo di film, ma magari a voi era piaciuto, questo You’re Next mi ha ricordato molto (La Notte del Giudizio – The Purge), che come il suo simile, vedeva una famiglia preda di una banda di assassini, anch’essi tra l’altro mascherati in maniera discutibilissima.

Qualche emozione anche lì c’era, ma il resto, era tutto da buttare.

Concludendo ci sono certamente film peggiori anche in questo genere ormai inflazionato, quindi non crocifiggiamo You’re Next, ma prendiamolo per quel che è, un film modesto con un pò di suspense e poco più.

Vedetevelo se amate il genere, ma se anche ve lo perdeste non credo sarà la fine del mondo.

VOTO: 512

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), COMMEDIA, Entertainment, HORROR, THRILLER e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Recensione YOU’ARE NEXT: Niente di nuovo, tutto già visto pur se con qualche emozione. Un Déjà vu lungo 90 minuti .

  1. Alessio Valsecchi ha detto:

    In effetti non capisco tutto l’entusiasmo che si legge su tanti altri siti (soprattutto americani) per questo film. Non mi ha annoiato però non è certo un’opera memorabile…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...