Recensione BLACKBIRD: Un altro piccolo gioiello grezzo del cinema canadese.

blackbird_ poster locandina

Canadian-Flag-600x400-90x65

Blackbird

Anno: 2012

Genere: dramma

Regia: Jason Buxton

Cast: Connor Jessup, Alexia Fast, Michael Buie, Alex Ozerov

Trailer ENG

Nelle sale italiane: mistero

Budget e Box Office

Il budget è stimato essere di circa  1.200.000 CAD.

Recensione e Trama

Premetto subito che quando trovo film che trattano di adolescenti con storie travagliate, o peggio ancora che subiscono bullismo a scuola, cerco sempre di evitarne la visione, ma posso garantirvi che nel caso di Blackbird, dove sono invece addirittura presenti entrambi i temi, ci troviamo di fronte a un’eccezione degna di nota.

La storia narra di Sean, ragazzino introverso e che abbraccia lo stile gotico (una volta su un treno feci amicizia con un ragazzo gotico di Torino che di lavoro faceva il conducente di treni, era molto simpatico, ma è stato tanto tempo fa, ormai non si fa più amicizia sui treni),  ragazzino dicevamo che viene preso per il culo in modo anche pesante a scuola, e che ormai stanco e stufo di subire, per gioco, scrive su internet di una vendetta stile Columbine nella quale avrebbe giustiziato tutti coloro che lo schernivano.

La sorte vuole che le autorità scoprano subito queste minacce di morte, e temendo appunto di trovarsi di fronte a un nuovo Columbine, in un secondo fanno arrestare il ragazzo, che poi viene anche trasferito in una prigione minorile, e anche lì verrà infastidito per bene dai suoi coetanei (ma ci saranno anche altri sviluppi che però non posso svelarvi per ovvi motivi).

Per lo meno il giovane Sean ha anche stretto amicizia con una bella ragazzina, Deanna (Alexia Fast), che pur avendo una forte simpatia per lui, si trova spesso costretta a stare dalla parte dei suoi aggressori, essendo loro parte della sua comitiva.

Il film narra quindi dei tentativi di Sean di farsi redimere dai suoi crimini (intenzionali) nella piccola comunità borghese nella quale vive e che non lo capisce (Sean viveva prima in città, e continua a ripetere che era quello il luogo adatto per lui).

Ora mi rendo conto che queste promesse non è che siano molto appealing per invogliarvi a vedere il film, ma lasciatemi allora dire che il cast recita davvero in maniera credibile, dando una prestazione corale di rilievo, partendo dallo stesso Connor Jessup (Sean), ma includendo in pratica ogni attore presente nel cast.

La storia non è di quelle pesanti che ce la fanno prendere malissimo, anzi, semmai il contrario, e il film scorre veloce senza tempi morti, e grazie all’ottimo lavoro di fondo degli autori non è difficile affezionarsi alle sorti del ragazzo, che, poco alla volta, risulta essere molto più cool di quanto non si potrebbe intendere dai primi minuti della pellicola.

Questa joint venture anglo canadese è poi caratterizzata da dialoghi scarni, ma sono le atmosfere che fanno la differenza, e pur trattando temi inflazionati come amicizia, amore, solitudine, paura, tutti in un contesto adolescenziale, ma che potremmo definire universale, Blackbird riesce comunque a essere originale, tanto che vedendolo non riuscirete facilmente ad immaginare quello che succede dopo.

Questo è certamente un film non per tutti, ma ci tengo a ripeterlo, non solo non vi annoierà se deciderete di vederlo, anzi, riuscirà a calamitare la vostra attenzione fin da subito, regalandovi poi un bel finale.

Consigliato a chi vuole vedere qualcosa di diverso, senza farsela prendere male e davvero perfetto per tutti gli adolescenti che non sono cerebrolesi.

VOTO: 7

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), CONSIGLIATI DA prossimamenteneicinema, DRAMMA, Entertainment e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...