Recensione WALK OF SHAME: Una simpatica commedia con Elizabeth Banks sempre in forma.

Walk-Of-Shame-poster

U.S.A.

Walk of Shame

Anno: 2014

Genere: commedia

Regia: Steven Brill

Cast: Elizabeth Banks, James Marsden, Gillian Jacobs, Kevin Nealon

Trailer ENG

Budget e Box Office

Sembra che gli incassi, di certo limitati a poche sale (51 per la precisione), siano stati finora di 38 mila $.

Recensione e Trama

Sono ancora qui, ma ho scoperto una nuova passione, la pittura, sicché passo molto tempo a dipingere e ho dovuto accantonare i film, anche perché onestamente non è che abbia visto nulla di sconvolgente nelle ultime settimane.

In più metteteci che sono ancora sotto per via del viaggio in Messico, e che forse non mi riprenderò più, vorrei anche andare a vivere in riviera maya (Tulum) ma non ho abbastanza soldi per comprarmi un hotel (facile comunque che ritorni in Messico a giugno), bene così sapete tutti gli affaracci miei di cui tra l’altro dubito vi interessi alcunché.

Tornando a questo piccolo blog ormai morente, in Walk Of Shame ritroviamo questa volta la sempre affabile e a mio parere molto brava Elizabeth Banks, di cui mi piace persino la sua voce e il suo accento, nei panni di Meghan, che ha l’opportunità di una vita di diventare finalmente una giornalista professionista.

Pensando di essere stata rifiutata per il ruolo, la sera si dà alla pazza gioia, si ubriaca in maniera seria, facendo poi la conoscenza di Gordon (James Marsden), un giovane belloccio che con cui passa la serata facendoci ciccio ciccio.

Per una serie di distrazioni miste a una buona dose di sfiga, la bella donna, in un vistosissimo vestito giallo, finirà per ritrovarsi chiusa fuori casa del giovane, senza macchina, senza soldi, senza documenti, per poi scoprire durante la stessa notte che il ruolo che pensava fosse stato dato a un’altra è invece ancora disponibile, tanto che il suo agente, in un messaggio vocale (che sentirà casualmente durante la notte) le dice di riposarsi e di andare a letto presto per essere preparata al meglio per il colloquio all’indomani.

Al contrario la simpatica Meghan si ritroverà in piena notte a Los Angeles in un quartiere poco raccomandabile in balia di prostitute e spacciatori di crack (con i quali stringerà anche una simpatica amicizia), fino addirittura a essere ricercata dalla polizia.

In qualche modo grottesco, ma sempre spassoso per tutta la sua durata, Walk Of Shame mi ha persino ricordato (molto alla lontana intendiamoci, non compariamo la cacca alla nutella), uno dei miei film favoriti di sempre, che ho visto tipo 20 volte, Afterhours di Martin Scorsese, in quanto anche nella fantastica pellicola del regista italo-americano, il protagonista, interpretato da un memorabile Griffin Dunne, si trova perso nella notte di New York senza soldi e gliene captano davvero  di tutti i colori (se non avete mai visto Afterhours, che in Italia è uscito con il titolo di Fuori Orario, vedetevelo ORA).

La fine, con un pò di morale che ho trovato fuori luogo rovina il giudizio finale su questa commedia, ma nel complesso se volete un film leggero per passare un paio d’orette tranquille mi sento di consigliarvelo.

Infine, per par condicio, dopo aver postato diverse volte foto della bellona di turno, questa volta mi dedicherò alle lettrici (e perché no anche ai gay), mostrandovi qualche foto di James Marsden sperando sia di vostro gusto.

images  james-marsden-premiere-bachelorette-02Marsden, James

 

VOTO: 612

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), COMMEDIA, Entertainment e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...