Recensione KID CANNABIS: Come un ragazzino cicciottello che consegnava pizza è diventato un trafficante di marijuana.

kid cannabis poster

U.S.A.

Kid Cannabis

Anno: 2014

Genere: crimine, dramma

Regia: John Stockwell

Cast: Jonathan Daniel Brown, Kenny Wormald, Ron Perlman, John C. McGinley

Nelle sale italiane: buio totale

Trailer ENG

Budget e Box Office

Non si sa nulla del budget e neanche degli incassi a causa della distribuzione certo non capillare.

Recensione e Trama

Sempre più spesso vediamo film che a grandi caratteri nei titoli iniziali sbandierano come la trama sia ispirata a storie vere.

In molti casi si tratta di film horror scadenti, di cui mio malgrado diversi esempi potete trovare su questo blog, mentre in occasioni più rare si tratta di storie vere, come nel caso di questo Cannabis Kid.

Per essere precisi e confutare questa teoria, Cannabis Kid è stato ispirato da un articolo di giornale che riporta pressapoco il titolo di questa recensione, da cui è appunto ispirato: How a Chubby Pizza-Delivery Boy from Idaho Became a Drug Kingpin, scritto da Mark Binelli.

La trama:

Nate Norman è un ragazzotto cicciottello e certo poco affascinante, che va al liceo, e per avere qualche soldo in più consegna pizze nel tempo libero, vive come lui stesso dice in una topaia, e la madre per mantenere lui e il fratello più piccolo lavora in uno squallido bar servendo caffè.

Grande fumatore e appassionato di marijuana, Natan è però stanco di questa situazione, e quando per caso passeggiando per i boschi dell’Idaho scopre che tra la frontiera Usa e quella del Canada non ci sono recinzioni ma anzi oltrepassare il confine è nel vero senso della parola una passeggiata, allora una brillante idea (criminale) lo assale: perché non trasportare dal Canada erba di ottima fattura verso l’Idaho in modo da guadagnare dollaroni pesanti rivendendola in Usa?

D’altronde, come insegna Ronald Trump, quotato nel film, per fare soldi la cosa migliore è buttarsi su quello che più ti piace, e Natan fa esattamente questo, iniziando così un traffico internazionale di marijuana che arriverà a fruttargli quasi 4 ML di $ a settimana.

Ovviamente non sarà tutto rose e fiori, dovrà innanzitutto stabilire una connessione affidabile e di qualità con un provider in Canada (dove l’erba in alcuni stati è quasi legale), avrà bisogno di un forte quantitativo di denaro per comprare il primo stock di marijuana e dovrà istruire una squadra di suoi amici per fare questi viaggi in incognito tra le foreste, e con il passare del tempo, dovrà persino fronteggiare la concorrenza nello spaccio, che si farà sempre più pericolosa e agguerrita.

Con una trama fresca e scorrevole, impreziosita da una regia che potrebbe in qualche modo ricordarci Quei Bravi RagazziGoodfellas (ma ovviamente in versione soft e teenager friendly, ma neanche tanto) Kid Cannabis non mancherà fin dai primi minuti di catturare la vostra attenzione, grazie a un ritmo avvincente, ma anche e sopratutto per merito di un cast davvero ben assortito, che oltre all’ottimo Jonathan Daniel Brown (Natan) e Kenny Wormald (nei panni del suo amico Topher) affianca anche attori di alto calibro come per esempio Ron Perlman e John C. McGinley.

Con momenti che vanno dal dramma alla commedia, passando per momenti di puro divertimento, Cannabis Kid certamente ci offre anche l’occasione per riflettere e in generale di sicuro allieterà i 110 minuti che decideremo di dedicargli.

In sintesi consigliato sopratutto a chi ama il tema, ma non solo.

VOTO: 8

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CINEMA (Tutti i film recensiti su prossimamenteneicinema), CONSIGLIATI DA prossimamenteneicinema, CRIMINE, DRAMMA, Entertainment e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...